Nuovo Digitale Terrestre 2022 DVB T2
Guide e informazioni sul passaggio alla nuova Tv digitale in Italia.

Come vedere Sky in stanze diverse e su due o più TV


sky altre stanze due-tv sky q platinum

Come puoi vedere Sky in stanze diverse? Come fare per guardare i programmi della pay-tv su due o più TV di casa? Ecco la guida che ti spiega in modo semplice come fare e ti descrive tutte le soluzioni.

A casa è sempre lo stesso guaio ognuno vuole guardare il proprio programma di Sky preferito: in famiglia il papà vuol vedere la partita della squadra del cuore, la mamma invece non vuole perdersi il cooking show preferito, la nonna chiede insistentemente di cambiare canale per la solita telenovela, mentre i figli fanno il diavolo a quattro per guardare i cartoni animati o l’ultimo film in prima TV.

Ci vorrebbe Sky in ogni stanza. E allora come fare per vedere i programmi di Sky su più televisori? Scopriamolo insieme.

Sky in più stanze con Sky Q Platinum

La soluzione ufficiale di Sky per guardare tutti i programmi e i canali della pay-tv su due o più  TV è abbonarsi a Sky Q Plus con i decoder Sky Q Platinum e Sky Q Mini (offerta solo via satellite).

Il servizio infatti consente agli abbonati di usufruire dei contenuti di Sky in tutti gli schermi e le stanze di casa, grazie a:

  • il decoder Sky Q Platinum: super set-top-box al centro della rete di casa in grado di connettere i decoder satellite;
  • il sistema multiscreen wireless: cioè la possibilità di vedere tutta l’offerta di Sky (canali lineari, contenuti on demand, registrazioni, app) su altri televisori anche con i decoder Sky Q Mini connessi via wifi allo Sky Q Platinum. Il sistema consente di collegare da 2 a 5 dispositivi e usarne sino a due in contemporanea;
  • comprese nell’offerta Sky Q Plus c’è anche l’opzione HD e il 4K HDR.

sky q platinum sky q plus

Sky in due o più TV di casa con il nuovo Sky Q senza parabola

Attraverso il nuovo box Sky Q senza parabola è possibile vedere Sky in più stanze. È necessaria solo una connessione internet fissa o wifi di almeno 10 Mbps e l’abbonamento Sky. Il nuovo decoder è talmente piccolo e maneggevole che si può spostare facilmente da una stanza all’altra di casa e collegarlo a un altro TV in pochi secondi. Logicamente tutti i contenuti sono trasmessi in streaming e on demand.

Vedi qui come richiedere il nuovo Sky Q senza parabola

sky q senza parabola

Sky in altra stanza spostando la smart card in un secondo decoder

Se hai acquistato un secondo decoder Sky (satellitare) in passato o ti è rimasto in casa dopo un cambio di tecnologia fino a qualche tempo fa era possibile utilizzarlo (anche in una seconda casa) semplicemente spostando la smart card dal decoder principale al secondo set-top-box. Una pratica utilizzata spesso per portarsi al mare o in montagna i contenuti di Sky che però toglieva la possibilità di programmare le registrazioni e di usare l’on demand.

Oggi però è molto più difficile spostare la smart card su altro decoder. Sui decoder Sky Q la tessera è associata in maniera univoca al dispositivo. Ed è necessaria l’autorizzazione di Sky per associarla a un altro decoder. Mentre sui vecchi decoder My Sky e My Sky HD è un po’ più semplice.

smart card secondo decoder sky

Quindi per provare ad usare la smart card su un secondo decoder devi toglierla dal primo dispositivo e associarla al secondo. il procedimento è il seguente:

  • inserisci la tessera Sky nel secondo decoder;
  • se leggi sullo schermo smart card non associata o Riconoscimento della smart card in corso – Avviso 07, significa che la tessera non è associata al decoder Sky in uso;
  • segnati il codice STB ID che vedi sullo schermo nel messaggio;
  • vai nel sito di Sky a questa pagina e loggati con il tuo Sky ID;
  • segui i passi successivi indicati dal sito inserendo il numero della tua smart card e il codice STB ID;
  • questo procedimento automatico dissocia la tessera dal primo decoder;
  • per associare la tessera a un secondo decoder chiama il servizio clienti di Sky. Vedi qui come fare.

Sky su un’altra TV con Sky Go

Se nel tuo abbonamento è compreso Sky Go, puoi vedere i programmi della pay-tv su un’altra televisione di casa collegando un PC / MAC che è registrato come dispositivo attivo del servizio in streaming di Sky, al TV con un cavo HDMI. Non è più possibile invece sfruttare un smartphone o un tablet con Sky Go per vedere i canali sulla TV.

Sky su uno o più televisori con un HDMI Extender

Si può vedere Sky su altre TV di casa con altri metodi più da smanettoni. Ad esempio sfruttando un dispositivo che è in grado di trasportare il segnale TV, cioè l’HDMI Extender.

Questo dispositivo (dal collegare al decoder Sky e anche al secondo TV) può infatti fare da trasmettitore e da ricevitore dei programmi di Sky sfruttando il collegamento di un cavo Ethernet oppure un collegamento powerline (cioè con la linea elettrica di casa). La soluzione più semplice è quella di adottare e installare due HDMI Extender (uno collegato al decoder e uno al TV) e collegarli a due dispositivi powerline (inseriti nelle prese di corrente più vicine al decoder e alla televisione).

In entrambi i casi è necessario avere a casa una rete internet e una rete elettrica che risponde a un unico contatore. E, cosa molto importante si potranno vedere solo i canali e i contenuti, selezionati dal decoder centrale.

I canali di Sky su una o più TV con un modulatore DVB-T HD

L’ultima soluzione ancora più da esperti è quella di acquistare un aggeggio che è in grado di diffondere un segnale TV in casa con i canali di Sky. Si tratta di un modulatore DVB-T HD.

Questo dispositivo, una volta correttamente collegato al decoder Sky, può creare un multiplex personalizzato sulle frequenze del digitale terrestre che trasmette i contenuti che contemporaneamente sta trasmettendo il My Sky HD o lo Sky Q.

L’installazione di questo dispositivo è un po’ complicata, perché non deve entrare in conflitto con le frequenze TV che si ricevono in casa sul digitale terrestre. Perciò è consigliato l’aiuto di un tecnico antennista.

Have any Question or Comment?

One comment on “Come vedere Sky in stanze diverse e su due o più TV

Paolo

Ma lo sapete che Sky, pur vendendo il suo sistema multiscreen wireless, ha deciso di non vendere ulteriori SKY Q MINI oltre il primo a chi ne fa richiesta.? Quindi io pago per avere il multiscreen ma non mi danno i mezzi per poterne usufruire. E poi dicono che stanno perdendo una marea di clienti.

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti