Nuovo Digitale Terrestre 2022 DVB T2
Guide e informazioni sul passaggio alla nuova Tv digitale in Italia.

Nuova TV Digitale, cosa fare il 21 dicembre con il nuovo Switch Off


nuova tv digitale 21 dicembre 2022 mpeg-2

Il 21 dicembre 2022 sarà effettuato un nuovo Switch Off della TV digitale terrestre. Ma di che cosa si tratta? Cosa devi fare? Sei obbligato a cambiare televisore o devi acquistare un altro decoder?

Ecco tutte le risposte alle domande sul prossimo Switch Off per la nuova TV digitale.

Cosa succede davvero tra il 20 e il 21 dicembre 2022?

Tecnicamente, nella notte tra il 20 e il 21 dicembre, per tutte le trasmissioni della TV digitale terrestre sarà dismessa la vecchia codifica audio-video Mpeg-2, e sarà utilizzata per tutti i canali nazionali e locali in onda solamente la codifica Mpeg-4 che è in grado di trasmettere anche i canali in alta definizione. Non cambierà invece lo standard DVB-T (Digital Video Broadcasting Terrestrial) in uso.

In pratica e detto in maniera semplice, saranno spenti tutti i canali della numerazione 500 del telecomando (ad esempio Rai 1 sul 501, Rai 2 sul 502, Rai 3 sul 503, Rete4 sul 504, Canale 5 sul 505, Italia 1 sul 506, La7 sul 507, e tanti altri canali), perché tutti trasmessi con la vecchia codifica Mpeg-2. Verranno inoltre spenti alcuni canali con numerazioni 100 o 200 se trasmessi con il vecchio codec video in dismissione.

Il 21 dicembre 2022 perciò ci sarà un’importante riorganizzazione dei canali nazionali e locali. Qui i principali cambiamenti:

Canali Rai

I canali Rai 1 (501), Rai 2 (502) e Rai 3 (502) in Standard Definition e con codifica Mpeg-2 non saranno più trasmessi e saranno visibili sulle stesse numerazioni in versione SD con codifica Mpeg-4. Inoltre Rai 3 in qualità HD sarà disponibile in tutte le regioni con le versioni regionali delle trasmissioni del TGR Rai della corrispondente regione. Anche il canale Rai News 24 (48) sarà trasmesso in HD.

Il canale Rai Sport (146) in Standard Definition presente sul Mux Rai B sarà spento, al suo posto arriverà Rai Sport + HD con numerazione 146 sul Mux Rai A. Sarà attivato il Televideo sui canali Rai 1 HD (1) e Rai 2 HD (2). Rai 4K rimarrà attivo sul numero 101 anche dopo i Mondiali di Calcio in modalità ibrida HbbTV.

Infine sarà trasmesso sulle frequenze Rai (Mux Rai B) il canale TV Rai Rai 2 Visual Radio attualmente diffuso solo in modalità ibrida HbbTV, e torneranno disponibili anche le radio della televisione pubblica Rai Radio 2 (702) e Rai Radio 3 (703) sulle frequenze del dtt (oggi disponibili solo in HbbTV).

LEGGI ANCHE: Come ritrovare il canale Radio Deejay TV in diretta se non si vede più

Canali Mediaset

Dal 21 dicembre tutti i canali Mediaset nominati “provvisori” e con la numerazione 100 e 500 saranno spenti. Ad esempio Rete4 (104 e 504), Canale 5 (105, 505), Italia 1 (106 e 506), 20 Mediaset (120, 520), Cine34 (534), Focus (536), La5 (530), TopCrime (539), Italia 2 (549) e molti altri saranno definitivamente spenti (perché trasmessi in codifica Mpeg-2).

A partire da questa data saranno trasmessi solo in HD i canali Iris (22), 27 TwentySeven (27), La5 (30), Cine34 (34), Focus (36), TopCrime (39), Italia 2 (49), TGCom 24 (51), R101 TV (67)  e Mediaset Extra (55) che andranno ad aggiungersi a Canale 5, Italia 1, Rete4 e 20 Mediaset già trasmessi in alta definizione. Mentre i canali della numerazione 100 saranno trasmessi con la codifica video Mpeg-4. Arriverà Radio 105 HD (66) nel Mux 1 di Mediaset.

La7

Anche il gruppo di Cairo Communication spegnerà nella notte tra il 20 e il 21 dicembre i canali La7 (107 e 507), La7d (229 e 529) e i suddetti canali saranno ricevibili solo in HD.

LEGGI ANCHE: Come vedere il canale Rai 4k sul digitale terrestre?

Cosa non avverrà il 21 dicembre 2022 dopo lo Switch Off

Al contrario di quanto comunicato dalla campagna di informazione nazionale del Ministero, il 21 dicembre prossimo i canali del digitale terrestre non passeranno tutti in alta definizione. Solo una parte delle emittenti verrà trasmessa in HD. Altri canali saranno in onda in Definizione Standard ma solo con la codifica Mpeg-4.

Non sarà introdotto il nuovo standard del digitale terrestre DVB-T2. Tutti i canali (nazionali e locali) trasmessi sulle frequenze TV continueranno a usare la vecchia tecnologia di trasmissione digitale DVB-T con la novità della codifica video Mpeg-4 obbligatoria. Il vero nuovo standard (cioè DVB-T2 HEVC main 10) arriverà nel 2023. Vedi qui il calendario del passaggio.

LEGGI ANCHE : Come fare la ricerca manuale dei canali del digitale terrestre

canali rai hd mpeg-4

Devi cambiare TV o comprare un nuovo decoder per questo Switch Off verso la nuova TV digitale?

Non necessariamente devi cambiare apparecchio TV. Se vedi già i canali HD significa che i tuoi dispositivi sono perfettamente compatibili.

Se invece con i tuoi dispositivi TV vedi solo ed esclusivamente i canali della numerazione 500, come Rai 1 al 501, e non sono in grado di sintonizzare lo stesso canale al numero 1, allora hai bisogno di un nuovo TV o decoder per ricevere tutti i canali del digitale terrestre a partire dal 21 del mese di dicembre.

Controlla quindi se tutti i televisori o decoder di casa sono in grado di ricevere Rai 1 o Canale 5 in HD rispettivamente al numero 1 e 5 del telecomando, e verifica che tutti i TV delle tue abitazioni secondarie in campagna, o di vacanza al mare o in montagna, siano in grado di ricevere i primi 10 canali della lista del dtt. Se anche con questi dispositivi vedi solo i canali con numeri dal 500 in poi, preparati a cambiare TV o compra un decoder compatibile con i nuovi standard da collegare al vecchio TV.

LEGGI ANCHE: Vedi qui i decoder DVB-T2 da acquistare consigliati da noi

Se invece sintonizzi e vedi i canali HD (come Canale 5 HD o La7 HD) o vedi almeno uno dei canali tra i primi 10 del telecomando, il tuo dispositivo è perfettamente compatibile con la codifica Mpeg-4 (e quindi anche con i canali ad alta definizione) e non sarai costretto a cambiare TV oppure ad acquistare decoder aggiuntivi.

DVB-T2, il nuovo standard 

Attenzione! Il tuo TV o decoder può essere compatibile con il codec Mpeg-4 obbligatorio (e con i canali HD), ma può ancora risultare non compatibile con il nuovo standard della nuova TV digitale che potrebbe essere introdotto dal 2023. Per capire se il tuo device è compatibile con il DVB-T2 (standard di seconda generazione del digitale terrestre) verifica così:

  • controlla nelle specifiche tecniche del decoder o TV (o nel manuale) se è dotato di tuner DVB T2 con la codifica HEVC a 10 bit.
  • sintonizza il tuo dispositivo sul canale test al numero 200 del digitale terrestre. Digita 200 sul telecomando e verifica se vedi la schermata cartello blu con il testo “Test HEVC Main10”. Se lo vedi il tuo decoder o TV è compatibile con il nuovo standard che arriverà nel 2023.
  • Se il canale 200 non è nella lista del tuo tv fai una risintonizzazione automatica dei canali del dispositivo.
  • Se ancora non vedi il canale prova con una ricerca manuale inserendo la frequenza 38 UHF (610 MHz), se abiti in Sardegna inserisci il canale 29 UHF (538 MHz), se abiti in Sicilia o in Calabria prova con il canale 24 UHF (498 MHz).
  • Se non c’è verso di vedere il canale 200 allora è giunta l’ora di sostituire il televisore o puoi acquistare un decoder con sintonizzatore DVB-T2 (HEVC) da collegare al TV per ricevere i canali con il nuovo digitale. Scopri quali decoder migliori puoi acquistare.

LEGGI ANCHE: Che differenza c’è tra lo standard DVB-T e il DVB-T2?

sintonizzazione canali digitale terrestre

Cosa fare il 21 dicembre dopo lo Switch Off

Una volta che hai verificato la compatibilità del tuo apparecchio, se il tuo decoder o TV non ha già effettuato la risintonizzazione dei canali durante la notte, il 21 dicembre fai una nuova ricerca automatica di tutti i canali del dtt per ritrovare le tue emittenti preferite e tutte le altre nazionali e locali. Se al primo tentativo non trovi alcuni canali, prova una nuova sintonizzazione automatica oppure fai una ricerca manuale. Qui puoi vedere come fare in modo semplice.

LEGGI ANCHE: Come ritrovare i canali Rai sul digitale terrestre

Leggi ANCHE: Come ritrovare i canali Mediaset sul dtt

Have any Question or Comment?

14 comments on “Nuova TV Digitale, cosa fare il 21 dicembre con il nuovo Switch Off

Maddalena

Nel 2023 devo cambiare tv per dvb t1 o posso prendere un altro decoder perché la tv lo appena presa

Reply
Admin

Buongiorno,
se il tuo tv non è compatibile con il nuovo standard (che entrerà in vigore solo nel 2023) puoi comprare un decoder DVB-T2.
qui puoi fare il test per il tuo tv: https://www.nuovodigitaleterrestre.it/come-capire-se-il-vostro-tv-e-compatibile-con-il-dvb-t2/
qui puoi vedere i decoder da noi consigliati: https://www.nuovodigitaleterrestre.it/quale-decoder-comprare-per-il-nuovo-digitale-terrestre-dvb-t2/
Saluti

Reply
Monica

E se vediamo Rai dalla Danimarca cosa facciamo, perchè ora possiamo più vedere!

Reply
Nando

Se vedi RAI 1 HD e non vedo invece i canali mediaset HD è un problema di decoder o di ricezione del segnale?

Reply
Admin

Buongiorno,
potrebbe essere un problema di ricezione della frequenza dove sono trasmessi i canali Mediaset.
Segui queste due guide per risolvere:
https://www.nuovodigitaleterrestre.it/cosa-fare-se-i-canali-mediaset-non-si-vedono-dopo-lo-switch-off/
https://www.nuovodigitaleterrestre.it/cosa-fare-se-non-si-vedono-i-canali-del-digitale-terrestre/

Saluti

Reply
Liliana

vivo in Germania, Heidelberg,sono in possesso di un apparecchio panasonic Viera , modello TX-L42ETX64.
da alcuni giorni non vedo piú i programmi rai rai1, 2, 3. utilizzo una antenna parabolica, satellite hot bird 13 e .
abbiamo provato e riprovato a risintonizzare senza successo. ( anche manuale)
potete informarmarci sulle frequenze rai attualmente valide?
abbiamo anche provato a cambiare la frequenza , inserendo la 10992, ma ancora senza successo.
grazie

Reply
Pietro

Perché non vedo più i canali Mediaset HD se prima li vedevo ? Il ricevitore e HD e la scheda Tivusat e anche HD

Reply
MILA

Buongiorno è da un paio di giorni che non vedo più il canale 33 e similari, pur avendo fatto la risontinizzazione come posso fare per rivederli? I canali HD li vedo tutti molto bene.
Grazie

Reply
Maurizio

In Svizzera non si vedono più via satellite rai 1,2 e 3

Reply
Admin

Buongiorno,

ci risulta che dal 21 dicembre 2022 sono stati spenti su Tivùsat i canali rai 1, rai 2 e rai 3 in versione standard definition che erano numerati rispettivamente 101,102,103.
Se ricevi i canali con Tivùsat e hai un dispositivo certificato e una smart card attiva prova a fare una risintonizzazione dei canali.

Saluti

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti