Nuovo Digitale Terrestre 2022 DVB T2
Guide e informazioni sul passaggio alla nuova Tv digitale in Italia.

Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre DVB T2?


quale decoder nuovo digitale terrestre dvb t2

Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre? Il passaggio alla nuova tv digitale sta arrivando. E tu sei pronto? Scopri quali sono i migliori dispositivi compatibili con il DVB T2 da acquistare nel 2021.

La nuova TV digitale sta arrivando. E tu sei pronto per questo nuovo Switch Off? Lo sai che per vedere la televisione (tra qualche mese) potresti essere costretto a cambiare la TV o, per spendere meno, ad acquistare un nuovo decoder compatibile

Ok, niente panico. Vediamo insieme quando, come e perché, e soprattutto quale decoder compatibile DVB T2 puoi acquistare.

Quando arriva il nuovo digitale terrestre e perché si fa lo Switch Off?

Nel mese di luglio 2022 una parte delle frequenze ora usate dalla TV (banda 700 MHz) sarà utilizzata esclusivamente dalle compagnie telefoniche per la diffusione del 5G. Questo significa che per la televisione  saranno ridotte drasticamente il numero di frequenze e Multiplex del digitale terrestre (vedi qui cos’è un Mux).

Per trasmettere tutti i canali oggi in onda con la stessa qualità o addirittura con maggiore definizione dovrà essere adottato il nuovo standard DVB T2 del digitale terrestre che consente una maggiore compressione audio e video (e molti più canali in un Mux) e migliore qualità di immagine.

Il passaggio definitivo al DVB T2 è attualmente fissato per gennaio 2023. (Vedi qui il calendario dello Switch Off aggiornato). Sarà effettuato un passaggio intermedio a partire dal 15 novembre 2021 sino a giugno 2022 con l’adozione per molti canali nazionale e locali dello standard Mpeg-4 (quello per i canali HD).

Il cambio di tecnologie del nuovo digitale terrestre renderà obsoleti molti vecchi televisori e moltissimi decoder DVB-T ancora in uso nelle case degli italiani. Urge capire se il tuo tv è compatibile e, se necessario, quale dispositivo acquistare.

Come capire se il tuo televisore è compatibile?

Prima di acquistare un nuovo decoder o TV fai il test per capire se il tuo televisore è compatibile con le nuove tecnologie. Procedi così:

  • se riesci a ricevere Rai 1 HD, Canale 5 HD o La7 HD allora il tuo TV è compatibile con lo standard Mpeg-4;
  • se riesci a sintonizzare i canali 100 o 200 e riesci a leggere il cartello sullo schermo del tuo televisore, allora è compatibile con lo standard DVB T2 HEVC main 10.
  • Segui qui la nostra guida semplice per fare bene il TEST.

Se invece il tuo TV non è compatibile puoi scegliere di comprare uno tra i decoder DVB T2 qui consigliati. Magari sfruttando anche il Bonus TV da 30 euro. Vedi qui i requisiti per sfruttare il Bonus TV.

Quali decoder comprare per la nuova TV digitale DVB T2?

Per rendere compatibile il tuo vecchio TV puoi quindi acquistare un decoder DVB T2 da collegare al televisore. Se vuoi risparmiare puoi contenere la spesa tra i 30 € e i 50 € per un buon decoder per il digitale terrestre di fascia bassa. Se hai particolari esigenze i prezzi dei decoder di fascia medio-alta variano tra gli 80 e i 130 €.

Ti consigliamo un dispositivo con queste caratteristiche base per valutare in modo ottimale l’acquisto:

  • compatibilità con lo standard DVB T2 HEVC / H.265 Main 10: assicurati che il decoder abbia nelle specifiche questo standard completo del tuner DVB T2 per il digitale terrestre.
  • compatibilità con i canali HD: controlla che il decoder abbiamo un sintonizzatore in grado di ricevere i canali HD. Questo ti garantisce che sarà compatibile con lo standard Mpeg-4 che verrà introdotto in modo obbligatori per molti canali già nel 2021.
  • ingressi SCART e HDMI: assicurati che il dispositivo abbiamo tutti gli ingressi audio e video necessari per il tuo televisore. Se hai a casa un vecchio TV con le sole prese SCART allora è obbligatorio per te acquistare un decoder con questo tipo di connessioni in uscita.
  • sintonizzatore satellitare (opzionale): se a casa hai un impianto satellitare puoi optare anche per l’acquisto di un decoder con doppio sintonizzatore dtt e sat. Questi dispositivi hanno un costo più elevato e consigliamo di comprarlo compatibile con Tivùsat (la piattaforma satellitare gratuita italiana) per vedere tutti i principali canali nazionali.
  • PVR e lettore multimediale (opzionale): alcuni modelli di decoder più costosi sono dotati di porte USB che consentono di riprodurre musica, film, video, foto attraverso una memoria esterna (Hard Disk o pennetta). Altri sono anche dotati di sistema PVR (Personal Video Recorder) che permetta la registrazione dei programmi TV.
  • Internet e decoder Smart (opzionale): i modelli di decoder più tecnologici sono dotati di sistema operativo (ad esempio i TV Box Android), sono collegabili a internet e sono dotati di funzioni smart, come l’accesso ai servizi interattivi via internet degli operatori TV (Rai Play, Mediaset Infinity, Sportitalia, ecc.), l’uso di app e giochi, la navigazione sul web.
  • compatibilità con le pay-tv (opzionale): un’altra caratteristica opzionale è quella del supporto dei servizi delle pay-tv (come ad esempio Sky per il digitale terrestre). Questi decoder hanno uno slot per le smart card e una tecnologia in grado di decodificare i segnali criptati.

Ecco alcuni modelli consigliati:

Decoder Trevi HE 3375 TS

decoder-trevi-he-33-75-ts

Dispositivo economico (30 € circa) e piccolo con uscita SCART adatto ai vecchi TV. Il decoder è perfettamente compatibile con il nuovo digitale terrestre con tuner DVB T2 H.256 a 10bit e può ricevere i canali HD con risoluzione massima in FullHD.

Decoder Edison Picco T265

edison-picco-t265

Decoder DVB T2 economico ma con alcune funzionalità premium: è dotato di sistema operativo e connessione Wi-fi per scaricare app. Ha un grande display Led, una porta USB, uscite SCART e HDMI e un telecomano universale in gradi di gestire sia il decoder che il TV. Prezzo 30 € circa.

Vedi qui come funziona e come richiedere il Bonus Rottamazione TV

Decoder Digiprogress DPT203HD

diprogress dpt230hd

Decoder compatibile DVB T2 dall’ottimo rapporto qualità/prezzo (circa 30 €) dotato di porta USB per file multimediali, telecomando universale, uscita SCART e HDMI.

Decoder Strom 505 A DVB T2

decoder strom 505

Altro piccolo decoder DVB T2 di ottima fattura e caratterizzato da un prezzo contenuto (circa 40 €). Compatibile con i nuovi standard, il dispositivo può ricevere tutti i canali in alta definizione, è dotato di porta USB per i file multimediali, ha la funzione Time Shift, e le uscita HDMI e SCART.

Decoder GT Media GTT-2 4K Android TV Box

gtmedia GTT-2 4K Android TV Box

Questo invece è un decoder DVB T2 di qualità superiore, pur essendo sempre compatto. Il dispositivo è infatti un TV Box Android con connettività Wi-fi ed Ethernet, che è in grado di trasformare la tua vecchia televisione in una Smart TV con funzionalità interattive, il web e le varie app scaricabili dal Play Store. È dotato di ingresso USB e della sola uscita HDMI. E supporta la risoluzione 4K. Il prezzo si aggira sui 90 €

Decoder Digiquest Twin Tuner Rec

Decoder Digiquest Twin Tuner Rec

Decoder DVB T2 economico, compatto, ma con una funzionalità premium: la registrazione. Il decoder è dotato di doppio tuner DVB T / DVB T2 che dà la possibilità di vedere un canale e registrarne un altro contemporaneamente un altro su un supporto di memoria sull’ingresso USB. Ha la funzione Time Shift, il telecomando universale, può ricevere i canali HD e trasmettere sullo schermo FullHd a 1080p. Infine è dotato di uscita SCART e HDMI. Il tutto a poco più di 30 €.

Decoder GT Media V8 UHD

GT Media V8 UHD_

Se hai a casa anche un impianto satellitare, o hai un abbonamento a una pay-tv, questo decoder può stare tra le tue scelte. Il dispositivo GT Media infatti è dotato di tuner DVB T2 e DVB-S2 (per le trasmissioni satellitari), ha l’ingresso per le smart card e permette quindi la visione delle pay-tv o di Tivùsat. Supporto i canali HD e può riprodurre contenuti multimediali in 4K UHD. Ha la funzione PVR. Uscite HDMI e SCART. Costa circa 100 €.

Che cosa cambia con l’arrivo del nuovo digitale terrestre DVB T2?

Have any Question or Comment?

One comment on “Quale decoder comprare per il nuovo digitale terrestre DVB T2?

Antonio Crea

Di che tipo sono le porte USB? supportano pvr con memorie di massa tipo ssd samsung /5 esterno? Grazie

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti