Nuovo Digitale Terrestre 2022 DVB T2
Guide e informazioni sul passaggio alla nuova Tv digitale in Italia.

Nuova TV digitale Friuli Venezia Giulia: date e comuni del passaggio


nuova tv digitale friuli venezia giulia

Quando parte il passaggio alla nuova TV digitale in Friuli Venezia Giulia? Quando c’è lo Switch Off nel tuo comune?

Ecco la guida completa sulla transizione della TV digitale terrestre in FVG con le date e i comuni fissate nel calendario.

Perché si fanno ancora gli Switch off della TV digitale terrestre?

In sintesi perché serve frequenze per l’arrivo delle nuove tecnologie delle telefonia mobile (5G), precisamente sulla banda 700 MHz. Questa porzione di spettro elettromagnetico occupata dai canali TV infatti deve essere liberata entro il 1° luglio 2022, ad uso delle compagnie telefoniche che hanno già acquistato le frequenze.

Con meno spazio a disposizione i broadcaster TV saranno costretti a spostare molti canali su altre frequenze e dovranno adottare delle nuove tecnologie della TV digitale in grado di risparmiare banda. Per questo motivo la maggior parte delle televisioni cominceranno a trasmettere i canali prima con la codifica video Mpeg-4 / H.264, poi dal 2023 passeranno al nuovo standard DVB T2 con codifica HEVC main 10, per mantenere lo stesso numero di canali e adottare una migliore qualità.

Consulta qui il calendario completo e aggiornato degli Switch Off della tv digitale

Lo Switch Off per i canali HD in Friuli Venezia Giulia

La prima fase dei numerosi Switch Off del digitale terrestre è cominciata il 20 ottobre 2021, quando alcuni canali nazionali (Rai e Mediaset) hanno iniziato a trasmettere solo in HD (con la codifica video Mpeg-4). Tutti i canali nazionali e locali sono obbligati a fare questo cambio tecnologico entro la fine del 2022.

In Friuli Venezia Giulia il passaggio dei canali solo in HD avverrà l’8 marzo 2022, in contemporanea con tutte le regioni d’Italia per i canali nazionali. Mentre le TV locali passeranno alla codifica Mpeg-4 dal 1 marzo 2022 sino all’11 marzo 2022. Alcuni canali nazionali comunque potrebbero rimanere attivi con la vecchia codifica Mpeg-2 fino al 31 dicembre 2022. I canali con questa vecchia codifica però saranno spostati sui numeri 500 della numerazione automatica LCN.

Per continuare a vedere i canali del digitale terrestre in alta definizione è quindi necessario eseguire la ricerca automatica dei canali e soprattutto utilizzare un dispositivo TV compatibile con i canali HD. Vedi qui come verificare se il tuo TV o il tuo decoder sono compatibili.

Come ritrovare i canali Mediaset se non si vedono dopo lo Switch Off?

Switch Off e liberazione frequenze in FVG

Il processo di liberazione delle frequenze in favore della telefonia mobile verrà eseguito quasi in contemporanea con il passaggio alla codifica Mpeg-4 dei canali. Tutti i canali nazionali e locali quindi lasceranno la banda 700 MHz (49-60 UHF) in Friuli Venezia Giulia con questo calendario:

  • 1 marzo 2022: montagna pordenonese, Carnia, Canal del Ferro, Valcanale, parte della provincia di Udine e Pordenone;
  • 7 – 11 marzo 2022: parte della provincia di Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste.

A partire dal 1° marzo 2022 in FVG i canali Rai generalisti (Rai 1, Rai 2, Rai 3) e Rai News 24 e le programmazioni regionali si sposteranno su nuove frequenze (sul canale 30 UHF) e il canale Rai News 24 passerà in HD.

Il calendario della liberazione della banda 700 MHz con date e comuni:

In questo periodo di riorganizzazione delle frequenze tutti i canali TV o quasi saranno coinvolti. Per tornare a vedere le emittenti è necessario fare più volte delle risintonizzazioni automatiche del TV o del decoder.

Cosa fare se non vedi più i canali Rai?

Cosa fare se non si vedono più i canali Mediaset?

Passaggio al DVB T2

A partite dal gennaio del 2023 poi sarà eseguito anche in Friuli Venezia Giulia il vero passaggio al nuovo standard, cioè dal DVB T a quello nuovo DVB T2, ancora più efficiente.

L’adozione del nuovo standard digitale di trasmissione dovrebbe essere obbligatorio per tutte le emittenti e dovrà comprendere la codifica HEVC main 10.

Per vedere quindi i canali TV nel 2023 sarà necessario un dispositivo compatibile. Tutti i TV acquistati dopo il 22 dicembre 2018 dovrebbero essere compatibili. Per verificare se il tuo TV o decoder sono già pronti per il DVB T2 segui la nostra guida per il TEST della nuova TV digitale.

Scopri come richiedere il Bonus Rottamazione TV fino a 100 euro

Scopri come richiedere il Bonus TV online da Mediaworld, Unieuro, Euronics

Have any Question or Comment?

20 comments on “Nuova TV digitale Friuli Venezia Giulia: date e comuni del passaggio

Mara

In alcune zone del Friuli già oggi con nuovo digitale riceviamo finalmente canali in più. Peccato si ricevano una trentina di reti slovene e una trentina di solo televendita. non si ricevono canali tematici perché zone ombra (zona ombra ma solo per RAI perché MEDIASET e le televendite e slavi arrivano dappertutto).
Sarebbe bello poter ricevere tutti canali nazionali ed anche Tv200 …..ma piuttosto che peggio…va bene così .
Questo è solo un commento e non richiesta supporto.
Grazie

Reply
Mara

Dopo 2 giorni il problema era rientrato e si ricevevano programmi in più. Da ieri sera di nuovo blackout RAI e Mediaset ma forse dipende da dtt Veneto (noi essendo zona ombra riceviamo da Veneto). Sperixmo si sistemi tutto presto.

Reply
Mara

Mediaset tornata alla grande COME Sempre. RAI assente come sempre. Altro che zone ombra:
40 reti di televendita e slave però non perdono mai segnale: importante pagare canone !!!

Reply
Mara

https://www.larena.it/territori/citta/spariti-i-canali-della-rai-ma-da-roma-arriva-il-diktat-accendere-la-frequenza-37-br-1.9288241

Ho trovato questo articolo interessante: grazie VENETO! Chissà che così si risolva problema anche per chi in Friuli riceve dal Veneto. Prima di chiamare antennista….stiamo a vedere come evolve. Chissà se si prendano poi anche reti tematiche

Reply
Mara

Da qualche giorno anche mediaset è un po’ più disturbata. Attendo ancora un po prima di chiamare antennista…..sperando di completino lavori in veneto

andrea

Non vi vergognate ad affermare “RaiNews24 trasmetterà in HD” quando ha solo mutato il codec ma la qualità è sempre un banale SD?!

Reply
Silvia

Frequenza 37 per RAI non si riceve per chi è obbligato a ricevere dal Veneto perché zona montana in ombra (non riceve da Castaldia e da Udine). Comunque anche la 30 non si riceve.
mediaset per fortuna si riceve. reti slave e televendita italiane PURTROPPO si ricevono e anche con segnale MASSIMO

Reply
Kadyrov

al posto della Rai vedo le tv slave.
…..però c’è un’informazione migliore……

Reply
Mara

Da 26 marzo sera manca segnale Mediaset a Giais di Aviano (Pn).

Reply
Mara

È tornato il segnale. Grzzie

Reply
Mara

Come non detto. È tornato per una ora e poi zerooooo

Reply
Anonimo

5 aprile 2022 ore 20.00
Black out digitale terrestre Giais di Aviano !!!!
Si ricevono ora solo reti slave!!!!!

Ma è possibile che queste frequenze siano massima ricezione e che non siate in grado di farci ricevere la rai!!!!! Lasciateci almeno Mediaset!!!
Quel poco che prendiamo di solito si riceve dal Veneto…..e comunque sempre meno canali rispetto ante 11 marzo.
Comunque ora blackout totale!!!!

Reply
Anonimo

11 aprile 2022 ore 21.00
Black out digitale terrestre Giais Aviano (pn) !!!!
Si ricevono ora solo reti slave!!!!!

Fino a 11 marzo andava tutto benissimo.

Reply
Anonimo

12 aprile 2022 ore 19
Black out digitale terrestre Giais Aviano (pn) !!!!
Si ricevono solo reti slave!!!!!

Noi ricevevano da Veneto ma ora sempre peggio ogni giorno.

Reply
Anonimo

Si leggono notizie di probabile aumento canone rai!!!!
Assurdo! !! Visto che da 12 anni a Giais di Aviano non ricevono canali tematici ed ora da marzo non si ricevono più nemmeno le 3 reti principali.
Pagherò canone alla Jugoslavia che no fa perdere mai il suo segnale!! !!
Vergogna!!!!
Sistemate prima almeno la copertura del territorio perché vedete, i paesi ai piedi delle montagna non son sperduti di alta montagna!!!
Pago già internet per vedere qualchecosa.
Fornite servizi decenti e poi pensate al canone

Reply
Anonimo

Da ieri sera blackout digitale terrestre pedemontana avianese (giais) provincia PN. ogni giorno che passa…..sempre peggio

Reply
Anonimo

Giais di aviano / pordenone/ Friuli venezia giulia/ italia

Qualcuno si sta interessando del fatto che non si riceve più rai nemmeno dal veneto?
Qualcuno ha capito che da 15 giorni più dopo le ore 20 di sera è blackout totale!!!!!! Ovviamente rete slave ci sono. Una volta mediaset non perdeva mai il segnale grazie a Monte Spia….adesso chissà come mai dopo le ore 20 sparisce tutte le sere anche mediaset!!!

Reply
Maria

Giais di aviano / pordenone/ friuli.
Da Castaldia non si riceve da sempre perché zona ombra quindi frequenza 30 per rai è nulla.
Frequenza 37 non arriva dal veneto. Dal Veneto sucriceve solo da Monte Madonna…..non da Mobte venda. C è speranza di riuscire a rivedere rai????

E poi faccio notare chextitte le sere dopo le ore 20 blackout totale!!!! Solo sloveno.

Grazie

Reply
Anonimo

Mi piacerebbe sapere se qualche tecnico sta monitorando la copertura delle nuove frequenze digitale terrestre nell area montana della provincia di Pordenone visto che riceve a singhiozzo, tutte le sere blackout out dopo le ore 20…….e la rai non si riceve da fine marzo (prima almeno si ricevevano 3 canali ovviamente dal veneto).
Anni fa mediaset aveva monitorato la zona….
Ora, con queste nuove frequenze…….qualcuno sta verificando per garantire un SERVIZIO!!!!!!!
TELEVISORI NUOVI!!! ANTENNE NUOVE CAMBIATE PER ORIMO CAMBIO DIGITALE TERRESTRE DI SNJI FA!!!!! E FINO FINE MARZO SI RICEVEVA UN MONDO.
le reti slave non perdono mai segnale.

IL SERVIZIO VA GARANTITO!!

Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli recenti